SESSUOLOGIA

Il Dottor Aliberti, già allievo della Scuola Superiore di Sessuologia Clinica di Torino, si occupa di Sessuologia.

La sessuologia è la scienza che si occupa della funzione sessuale (funzione erotica) dell'uomo e della donna. Essa prende in particolare considerazione le disfunzioni del desiderio, dell'eccitazione (erezione nell'uomo e lubrificazione nella donna) e dell'orgasmo.

ANDROLOGIA

img_2

Ci occupiamo di tutte le problematiche andrologiche.

Fimosi e circoncisione. La fimosi è determinata dal restringimento del prepuzio, che è porzione di pelle che copre la parte terminale del pene, più propriamente detta glande. Questa condizione non consente un corretto scoprimento del glande non permettendo dunque un’igiene adeguata. Inoltre può causare fastidio o dolore durante il rapporto sessuale.

La circoncisione è l'intervento con il quale si asporta la porzione eccedente di cute. È un intervento che si esegue in anestesia locale con un ricovero di poche ore. Si appongono dei punti di sutura che cadranno spontaneamente.

Il Dottor Aliberti esegue questo tipo di intervento (circoncisione).

Frenulo breve e frenuloplastica. Il frenulo del glande è un tratto di pelle che collega la porzione interna del prepuzio con il glande. In certe situazioni esso è troppo corto e non consente un corretto e completo scoprimento del glande soprattutto in erezione con conseguente fastidio o dolore durante il rapporto sessuale. Talvolta ciò causa una lacerazione parziale del frenulo stesso. Tale lacerazione accentua ulteriormente il disagio ed il dolore del paziente.

A questa condizione si può facilmente porre rimedio con un semplice intervento chiamato frenuloplastica in allungamento . Essa viene eseguita in regime ambulatoriale, in anestesia locale, apponendo dei punti che cadranno spontaneamente. Il Dottor Aliberti esegue questo tipo di intervento (frenuloplastica in allungamento).

Varicocele. Il varicocele é determinato dalla dilatazione delle vene testicolari e dalla perdita della loro competenza valvolare (capacità di chiusura delle valvole venose). Come conseguenza di questo fenomeno si avrà un aumento della temperatura del testicolo interessato (che nella maggior parte dei casi è il sinistro). In alcuni casi ciò potrà causare uno stato di sub-fertilità.

L'uomo affetto da varicocele presenta un ispessimento ed una dilatazione della radice dello scroto. Il paziente può accusare un senso di peso e di tensione al testicolo interessato.

Oggigiorno la chirurgia per la correzione del varicocele è davvero mininvasiva utilizzando la metodica di scleroembolizzazione retrograda attraverso una minima incisione cutanea (circa un centimetro) alla radice dello scroto.

Il Dottor Aliberti esegue questo tipo di chirurgia.

Idrocele. L'idrocele è causato dall'aumento della quantità di liquido che circonda il testicolo. Normalmente questo liquido è presente in minima quantità; in caso di idrocele esso aumenta fino ad alcune centinaia di centimetri cubici. L'uomo affetto da idrocele presenta un’emiscroto aumentato in volume.

Il Dottor Aliberti esegue l'intervento di asportazione dell'idrocele (idrocelectomia).

Torsione e subtorsione testicolare. I testicoli sono normalmente contenuti nella sacca scrotale. Vi sono delle particolari condizioni in cui essi si presentano ipermobili cioè non sufficientemente ancorati alla porzione inferiore della sacca scrotale. Conseguentemente essi possono presentare dei movimenti di risalita verso la cavità addominale. Se a tale movimento di ascesa è associato anche un movimento di rotazione, il testicolo può subire un trauma da "strozzamento". Ciò normalmente è causa di un dolore che può essere anche molto intenso. Il dolore è costantemente accompagnato da retrazione del testicolo verso la radice dello scroto. Inoltre il testicolo assume delle posizioni non usuali (come se fosse posizionato "di traverso"). Se il dolore é molto intenso e non regredisce in pochi minuti la situazione rappresenta una vera emergenza andrologica (strozzamento testicolare) che va trattata immediatamente con un accesso in Pronto Soccorso.

Se invece la crisi dolorosa non è intensa e si presenta come recidivante può essere indicato, senza urgenza, un intervento di fissazione testicolare. È un intervento di semplice esecuzione che viene eseguito con un ricovero breve.

Si esegue questo tipo di intervento (orchidofissazione).

Tumore del testicolo. Il testicolo può essere sede di processi tumorali che, molto più frequentemente di altre neoplasie, riguardano pazienti in giovane età (entro i 40 anni). Anche per questo tipo di tumore la diagnosi precoce rappresenta un presidio fondamentale per la guarigione. É molto importante che il ragazzo ed il giovane adulto imparino ad autopalparsi i testicoli (così come le donne praticano la autopalpazione del seno).

In caso di reperti sospetti o anomali ci si deve immediatamente rivolgere all'Andrologo (dal quale comunque è importante farsi visitare periodicamente). In caso di massa testicolare sospetta l'Andrologo proporrà l'esplorazione chirurgica del testicolo con contestuale biopsia.

Si esegue questo tipo di chirurgia (biopsia testicolare e orchifunilectomia).

Malattie sessualmente trasmissibili. (MST). Attraverso il rapporto sessuale possono essere trasmesse diversi tipi di malattie infettive sostenute da virus, batteri o altri microorganismi. È sempre importante adottare delle adeguate misure di protezione. Nei casi in cui queste sono venute a mancare o si sono rivelate insufficienti è necessario adottare terapie mirate per scongiurare la comparsa di complicanze che possono rivelarsi anche severe. Per questo motivo è importante sottoporsi a controlli andrologici periodici o dopo aver avuto un rapporto a rischio. Il Dottor Aliberti si occupa di malattie sessualmente trasmissibili.

Vasectomia.  In certi casi vi è indicazione alla legatura dei canali deferenti (vasectomia).

Impotenza. Disfunzione erettile.  Fortunatamente, al giorno d'oggi, questa problematica trova una efficace soluzione anche nei casi più complessi. È imperativo però percorrere un corretto iter diagnostico e terapeutico.

Il Dottor Aliberti si occupa di disfunzione erettile (impotenza).

Eiaculazione precoce. 

Un corretto approccio diagnostico e terapeutico permette di risolvere questa problematica sia mediante l'utilizzo di farmaci sia mediante l'adozione di opportune tecniche comportamentali del singolo e della coppia.

Il Dottor Aliberti si occupa di eiaculazione precoce.

Induratio penis plastica (IPP) o Malattia di “ de la Peyronie”. La malattia deve essere valutata già allo stadio iniziale per poter valutare la più corretta strategia terapeutica.

Ci occupiamo di Induratio Penis Plastica.

Emospermia. L'emospermia è caratterizzata dall’emissione di sperma commisto a sangue. Nella maggior parte dei casi questo fenomeno è l'unico segno manifestato dal paziente. In una minoranza di casi l'emospermia è accompagnata da bruciori o dolori eiaculatori, da dolenzia in zona perineale oppure da minimi disturbi minzionali. Essa deve essere sempre valutata in ambiente specialistico andrologico.

Il Dottor Aliberti si occupa di emospermia.

PMA: Procreazione Medicalmente Assistita

Il Dottor Aliberti si occupa di Procreazione Medicalmente Assistita (PMA).

In caso di infertilità di coppia, per poter ottenere una gravidanza, si possono utilizzare tecniche di Procreazione Medicalmente Assistita (PMA) in Centri altamente specializzati. Nell'ambito di un percorso di PMA il maschio della coppia deve essere valutato e, in certi casi, dopo opportune valutazioni cliniche, strumentali e laboratoristiche, sottoposto a specifiche terapie mediche o chirurgiche al fine di permettere di risolvere uno stato di infertilità maschile.

Share by: